In primo piano

In primo piano

PRIMA DOSE

Dal 16 dicembre è aperta la piattaforma per la prenotazione dei vaccini alla fascia d’età 5 – 11 anni.

Tutti coloro nati fino al 2016 potranno prenotare la vaccinazione utilizzando una delle seguenti modalità messe a disposizione da Poste:

- sul portale prenotazioni.vaccinicovid.gov.it inserendo il proprio codice fiscale e il numero di tessera sanitaria;

- contattando il numero verde 800 00 99 66, attivo tutti i giorni dalle ore 8 alle ore 20;

- utilizzando uno dei 270 sportelli Postamat attivi sul territorio regionale (pur senza essere clienti Poste, ma accedendo con la tessera sanitaria);

- con l’ausilio dei 630 portalettere, attraverso i palmari a loro disposizione;

- inviando un SMS, indicando il codice fiscale, al numero 339 9903947. Entro 48-72 ore si verrà ricontattati dal servizio clienti di Poste Italiane per procedere telefonicamente alla scelta di luogo e data dell’appuntamento.

 

Seguendo la procedura indicata, ogni cittadino avrà la possibilità di prenotare la propria vaccinazione e di ricevere in tempo reale l’indicazione del luogo e della data della somministrazione.

Per le anomalie riscontrate durante la prenotazione della piattaforma è necessario contattare il numero verde 800 00 99 66.

 

Prenotazione terza dose (booster)

E' attiva la piattaforma Poste per la prenotazione della terza dose della vaccinazione anti Covid 19 per i nati fino al 2009 (over 12).

Tutti gli over 12 fragili potranno invece richiedere la somministrazione della terza dose recandosi direttamente negli hub senza prenotazione ed esibendo le certificazioni sanitarie che attestano la condizione di fragilità.

Per prenotarsi basterà collegarsi all’indirizzo https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/ inserendo il proprio codice fiscale e il numero di tessera sanitaria.

Importante: Possono prenotare la somministrazione solo ed esclusivamente coloro che hanno ricevuto la seconda dose da almeno 5 mesi/150 giorni (o l’unica somministrazione del vaccino monodose). 

 

Sarà possibile procedere alla prenotazione anche contattando il numero verde 800.00.99.66 (attivo tutti i giorni dalle ore 8 alle ore 20), oppure utilizzando uno dei 270 sportelli Postamat attivi sul territorio regionale (pur senza essere clienti Poste, ma accedendo con la tessera sanitaria). Anche i 630 portalettere in servizio in Abruzzo, attraverso i palmari a loro disposizione, potranno prenotare la vaccinazione.

F.A.Q. Ministero della Salute


 

Contatti

Asl 1 (L'Aquila - Avezzano - Sulmona)

Vaccinazioni COVID-19

  • Telefono: 800 009 966  
  • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Urp

  • Telefono: 0862 368685 - 0863 499943 - 0864 499455
  • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Web: www.asl1abruzzo.it

Asl 2 (Chieti - Lanciano - Vasto)

Vaccinazioni COVID - 19

  • Telefono: 800 860 146
  • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Urp

  • Telefono: 800 171 718
  • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Web: lnx.asl2abruzzo.it/asl

Asl 3 (Pescara)

Vaccinazioni COVID-19

  • Telefono: 800 556 600 
  • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Urp

  • Telefono: 085 4253201 / 2 / 5 / 6 / 7
  • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Web: www.ausl.pe.it

Asl 4 (Teramo)

Vaccinazioni COVID-19

  • Telefono:  0861 420480
  • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Urp

  • Telefono: 0861 420401 / 316 / 319 / 311
  • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Web: www.aslteramo.it

U.R.P Giunta regionale

Dal lunedì al venerdì: 11.00 - 13.00

  • Telefono: 0862 363374 / 3267
  • E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Web: urp.regione.abruzzo.it

Per saperne di più

Link utili

Vaccini

In primo piano

Su incarico del Ministero dello Sviluppo Economico è stato pubblicato sul sito di Infratel Italia, società in-house del MISE, nella sezione dedicata alle Consultazioni, l’avviso di consultazione pubblica, ai sensi del paragrafo 64 e 78, lettera b) degli Orientamenti dell’Unione europea per l’applicazione delle norme in materia di aiuti di Stato in relazione allo sviluppo rapido di reti a banda larga, come stabilito dal Comitato Banda Ultralarga lo scorso 5 maggio 2020.

L’obiettivo della misura è quello di dotare le sedi scolastiche di servizi di connettività con banda fino a 1 Gbit/s in download e banda minima garantita pari a 100 Mbit/s simmetrici. Il Piano Scuole prevede di fornire servizi di connettività a circa 300 scuole medie e superiori pubbliche su tutto il territorio regionale, nonché a tutte le scuole primarie e dell’infanzia pubbliche situate nelle aree già interessate da interventi infrastrutturali, nell’ambito del piano banda ultralarga che interessa le c.d. “aree bianche”. Detti interventi sono finalizzati a supportare le esigenze di connettività funzionali all’erogazione e fruizione della didattica per studenti e docenti.

All’esito della consultazione pubblica il piano di intervento in esame sarà notificato alla Commissione europea ai sensi dell’articolo 108, paragrafo 3 del TFUE per poi essere disciplinato da un apposito decreto del Ministro dello Sviluppo Economico.

Lista delle scuole Abruzzesi in consultazione

In primo piano

Tutti i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta possono visionare direttamente i referti dei tamponi per il Covid 19 accedendo al Portale del Medico.

Il servizio permette di conoscere l’esito del test in tempo reale, nello stesso momento in cui il referto sarà caricato nel sistema informatico dal laboratorio che ha processato il campione.

Il sistema Attra (acronimo che sta per Applicativo Tracciatura Tamponi Regione Abruzzo) è stato progettato e realizzato interamente dal Servizio Sistema Informativo della Regione, con l’utilizzo di risorse interne e senza costi aggiuntivi.

ATTRA

In primo piano

L’avvio della nuova piattaforma MUDE avverrà il 31 luglio 2020. I professionisti da tale data potranno accedere al portale di accesso front office regionale e front office comunale tramite il link http://suap.egov.regione.abruzzo.it/home-mude/ per usufruire della possibilità di inserimento sia degli interventi oggetto di “Autorizzazione sismica” di competenza dei Geni Civili Regionali, che per quelli di “Deposito sismico”. Si informa inoltre, che al fine di agevolare le attività dei referenti comunali e dei professionisti connesse con l’utilizzo della nuova piattaforma MUDE-RA si provvederà a fornire attività di formazione mediante piattaforma on line webinar collegandosi ad apposito link nei giorni prestabiliti e riportati nella comunicazione trasmessa.

Sarà possibile rivolgersi  al seguente numero di telefono 0861 021337 per ricevere indicazioni e chiarimenti relativamente alle nuove procedure operative.

Orari

Da lunedì 03/08/2020 a venerdì 07/08/2020 dalla ore 9.30 alle ore 13.00.

In primo piano

La Regione Abruzzo ha avuto il compito di acquisire e gestire la Rete di Stazioni Permanenti per fornire il servizio su tutto il territorio regionale.

La Rete di stazioni permanenti della Regione Abruzzo è costituita da 16 stazioni permanenti GNSS, coordinate da un centro di controllo ed elaborazione dati, finalizzata alla fornitura di dati GNSS per il posizionamento in post-processamento tramite l’interrogazione via telematica di una banca dati GNSS e per il posizionamento in tempo reale. La scelta dei siti in cui installare le stazioni permanenti è stata fatta tenendo conto di alcuni criteri ritenuti irrinunciabili:

- al fine di fornire migliori garanzie di durata nel tempo e comodità di accesso in caso di interventi di manutenzione, l’edificio ospitante doveva appartenere alla Regione Abruzzo o, in subordine, ad altri Enti Pubblici o al Corpo Forestale dello Stato;

- i siti dovevano essere posizionati il più possibile in prossimità del confine regionale, in modo da coprire la maggior parte possibile del territorio e mediamente interdistanti non più di 50 Km, tranne che nelle zone a ridosso dei due principali massicci montuosi dove si era ritenuto utile ridurre l’interdistanza a 30Km;

- presenza di linee di trasmissione dati sufficientemente veloci e stabili da garantire l’assenza di latenza e la connessione continuativa al centro di controllo; questo obbiettivo è stato parzialmente raggiunto con la realizzazione, dove non era ancora disponibile la connessione ADSL/HDSL, di collegamenti tipo CTN dedicati esclusivamente al traffico dati generato dalle stazioni permanenti;

- esecuzione con esito positivo, a cura della ditta appaltatrice, di test di misura della durata di 24 ore da eseguire in prossimità dei punti in cui sarebbe stata installata l’antenna per evidenziare la presenza di eventuali fonti di disturbo che avrebbero potuto pregiudicare la qualità del dato prodotto.In base ai criteri suddetti, sono stati individuati dal Servizio per l’Informazione Territoriale e Telematica di 16 siti

 

VAI AL SERVIZIO

shithd.com
pornjav.org
bdsm-slave.org
scatlife.net
Torna all'inizio del contenuto
shithd.com
pornjav.org
bdsm-slave.org
scatlife.net