Notizie

I temi della nuova Programmazione europea 2021-2027 saranno al centro della seconda conferenza in programma il 20 febbraio alle ore 09.00 al Grand Hotel Adriatico (Via Maresca) di Montesilvano, la sede scelta per ospitare l’evento "Il futuro è partecipato", organizzato dalla Regione Abruzzo per ascoltare la società civile e ricevere proposte e suggerimenti prima del nuovo programma per l’assegnazione delle risorse alla nostra regionale.

 

Per l'area Agenda Digitale si segnalano i tavoli relativi a:

OP 1 – UN EUROPA PIU' INTELLIGENTE

OP 3 – UN EUROPA PIU' CONNESSA

La discussione ripartirà da quanto emerso dal primo tavolo di confronto.

In particolare per il Tema UN EUROPA PIU' INTELLIGENTE le principali proposte emerse sono:

  • accelerazione del processo di digitalizzazione della pubblica amministrazione;
  • ipotesi di inquadramento dei fondi FESR e FSE in un programma unico, sostenendo l’importanza di azioni permanenti e rotative, piuttosto che di interventi singoli e svincolati da un sistema di riferimento, che abbia i propri punti di forza nella capacità di ricerca e innovazione e nei canali di sostegno plurimi;
  • urgenza di costituire un polo tecnologico capace di attrarre talenti e evitare la fuga dei cervelli fuori dai confini regionali e nazionali;
  • necessità di promuovere un coinvolgimento delle Università nella formulazione dei progetti e delle misure FESR-FSE;
  • proposta condivisa di creare una piattaforma informatica attraverso la quale poter interfacciarsi con le strutture regionali, offrendo i propri contributi nel processo di elaborazione della nuova programmazione dei Fondi europei.

In particolare per il Tema UN EUROPA PIU' CONNESSA le principali proposte emerse sono:

  • completamento delle progettualità relative alla banda ultra larga, risorsa indispensabile per imprimere un’accelerazione al processo di crescita della Regione;
  • favorire la transizione al digitale per permettere il dialogo tra enti dando, al contempo, la possibilità ai Comuni di dotarsi di professionalità adeguate; 
  • utilizzazione di big data per accelerare la logistica e permettere alle imprese di migliorare le proprie prestazioni.

Per maggiori approfondimenti andare al link: https://www.regione.abruzzo.it/partecipa-alla-programmazione-europea-2021-2027

FUTURO PARTECIPATO

Ultime notizie

Torna all'inizio del contenuto