Ambiti Strategici

LA DIGITALIZZAZIONE DEI PROCESSI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

La Regione Abruzzo ha già messo in atto una serie di azioni che stanno indirizzando verso un sistema informativo integrato regionale che riesca a mettere a disposizione, all’Ente Regione e a tutti gli Enti Locali del territorio, un insieme di soluzioni e servizi che supportino il funzionamento interno degli uffici e le funzioni di sportello. E’ tuttavia necessario ulteriormente investire sulle tecnologie abilitanti trasversali, sull’interoperabilità dei sistemi e delle basi informative, sulla dematerializzazione dei procedimenti e dei flussi documentali, sullo sviluppo di sistemi direzionali capaci di supportare processi decisionali basati sulla conoscenza.

L’obiettivo primario è la completa digitalizzazione dei processi amministrativi, dalla gestione delle pratiche alla produzione dei documenti digitali, attraverso l’adozione di procedure, automatizzate, che consentano di affrancare l’attività amministrativa dall’utilizzo di documenti e strumenti analogici mediante l’adozione di documenti e strumenti digitali che garantiscano un pari, se non superiore, livello di efficienza, affidabilità e certezza giuridica dell'intero iter.

Tale obiettivo di trasformazione, che implica un sostanziale e improrogabile intervento di reingegnerizzazione dell’attività amministrativa, volto alla definitiva dematerializzazione documentale ed effettiva semplificazione amministrativa, prende le mosse senz’altro dalla compiuta mappatura dei processi e strutturazione delle tipologie documentali associate ai procedimenti oltre che dall’effettiva implementazione delle soluzioni delle TIC in ambito amministrativo. Inoltre, in parallelo, è necessario prevedere un’adeguata crescita delle competenze attraverso un mirato piano di formazione che coinvolga tutti i livelli del personale della pubblica amministrazione tale da garantire un elevato livello di conoscenza e di efficienza.

 

SERVIZI DIGITALI INTEGRATI ED INTEROPERABILI

E' necessario promuovere un cambiamento culturale nell’ambito della pubblica amministrazione, basato su modelli operativi, strumenti e tecnologie che permettano alle Amministrazioni di essere semplici, veloci, aperte e “trasparenti”, mettendo i cittadini e le imprese al centro dell’intero processo. L’obiettivo è ampliare l’offerta di servizi on line sempre più evoluti, integrati a livello regionale e interoperabili, per consentire ai cittadini e alle imprese di interagire con la Pubblica Amministrazione centrale e locale via internet attraverso un canale unico, di immediato accesso e facile utilizzo. All'interno di tale azione rientra anche la valorizzazione del patrimonio informativo pubblico, che si ottierrà effettuando una forte razionalizzazione delle basi dati del sistema informativo regionale, infatti i dati pubblici stanno assumendo un ruolo sempre più centrale in termini di stimolo dell’economia digitale, sviluppo dell’innovazione e trasparenza amministrativa.

 

SISTEMA UNICO DI LOGIN

L’accesso ai servizi on-line offerti dalla Pubblica Amministrazione dovrà avvenire attraverso il Sistema unico di Login, integrato con il Sistema Pubblico di Identità Digitale nazionale (SPID), e garantire livelli di sicurezza progressivi in base alla tipologia di dati trattati. Dovrà essere indipendente dal dispositivo utilizzato, improntato alla fluidità e semplicità di utilizzo e navigazione, in conformità alle regole di accessibilità e porre l’esperienza dell’utente al centro dell’intero processo.

Link esterno: Sito istituzionale SPID

 

ANAGRAFE NAZIONALE POPOLAZIONE RESIDENTI (ANPR)

L’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR) è uno dei progetti strategici dell’Agenda Digitale nazionale. Obiettivo del progetto, coordinato dal Ministero dell’Interno con il supporto tecnico di SOGEI, è quello di superare l’attuale frammentazione delle basi dati delle anagrafi comunali realizzando un’unica banca dati anagrafica centralizzata che agevolerà l’aggiornamento e la condivisione dei dati fra gli enti e l’integrazione dei servizi a livello nazionale. A livello regionale verranno effettuati tutti gli interventi necessari ad adeguare le soluzioni e i servizi del sistema informativo al sistema ANPR.

Link esterno: Sito istituzionale ANPR

 

PAGOPA - PAGAMENTI PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

La soluzione implementata per la piattaforma regionale per i pagamenti verso la Pubblica Amministrazione risponde alle necessità della Regione Abruzzo e permette di poter effettuare in modalità standardizzata i pagamenti direttamente sul sito web/mobile o app dell’Ente o attraverso i canali (online e fisici) di banche e altri Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP), ovvero:

  • Presso le agenzie della propria banca;
  • Utilizzando l'home banking del proprio PSP (dove compaiono i loghi CBILL o pagoPA);
  • Presso gli sportelli ATM della propria banca (se abilitati);
  • Presso i punti vendita di SISAL, Lottomatica e Banca 5;
  • Presso gli Uffici Postali.

È inoltre possibile attivare anche i pagamenti spontanei contestuali all’erogazione di un servizio oltre che la possibilità di effettuare pagamenti relativi a posizioni debitorie preesistenti.

Il servizio prevede una rendicontazione giornaliera delle transazioni di pagamento veicolate attraverso il nodo SPC di PagoPA. Per ognuna di esse vengono forniti i relativi dati, contenenti le informazioni chiave ricevute dal Sistema dell’Ente e/o in fase di invocazione del pagamento, che consentono all’Ente di poter aggiornare le proprie posizioni contabili.

Link esterno: Sito Pagamenti regionale (ARIC)

shithd.com
pornjav.org
bdsm-slave.org
scatlife.net
Torna all'inizio del contenuto
shithd.com
pornjav.org
bdsm-slave.org
scatlife.net