Il 21 giugno la Conferenza delle Regioni ha approvato il piano presentato dal Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri sulla misura 1.7.2 del PNRR, dedicata allo sviluppo della Rete dei servizi di facilitazione digitale. Con questa decisione viene ufficializzato l’avvio operativo del progetto che ha l’obiettivo di creare 3.000 punti di facilitazione su tutto il territorio nazionale (68 in Abruzzo) per accrescere le competenze e l’inclusione digitale di 2 milioni di cittadini (81.000 in Abruzzo).

In questi mesi il Dipartimento ha lavorato in stretta collaborazione con le Regioni nella definizione del piano, stabilendo in maniera condivisa il funzionamento e il dispiegamento territoriale del progetto, basandosi anche sulle esperienze e buone pratiche già esistenti, da declinare successivamente nel resto del Paese. Ad oggi è attivo un lavoro di co-progettazione finalizzato alla ripartizione dei 3 milioni previsti dalla misura per l'Abruzzo tra le strutture regionali ed il Dipartimento per la trasformazione digitale.

E' in fase di definizione un accordo con la Regione Abruzzo. Successivamente sarà compito delle strutture regionali l’individuazione dei punti di facilitazione, il modello di selezione dei facilitatori e quindi la successiva formazione dei cittadini. Il Dipartimento per la trasformazione digitale curerà inoltre la formazione e la certificazione delle competenze dei facilitatori al livello 5 dello standard di riferimento europeo DigComp 2.2.

shithd.com
pornjav.org
bdsm-slave.org
scatlife.net
Torna all'inizio del contenuto
shithd.com
pornjav.org
bdsm-slave.org
scatlife.net