Notizie

Presso l'Associazione Sangro Aventino, a Santa Maria Imbaro (Chieti), si è svolto un primo incontro organizzato dalla Regione Abruzzo e dall'AgID (L'Agenzia per l'Italia Digitale) per illustrare alle amministrazioni locali, il processo di qualificazione dei servizi cloud e le azioni messe in campo per l'Agenda Digitale.

In tale occasione sono state presentate, ad alcune amministrazioni locali, le iniziative strategiche del Piano triennale 2019-2021 che attraverso il cloud pubblico rivoluzionano il modo di concepire i processi di erogazione dei servizi.

Sono intervenuti tra gli altri, Adriana Agrimi, Dirigente responsabile Area trasformazione digitale, AgID, Domenico Lilla, responsabile ufficio Agenda Digitale, Luciano Cococcia, responsabile ufficio infrastrutture tecnologiche, gestionali e geografiche e Giovanni Rellini Lerz, responsabile servizio razionalizzazione ICT della PA, AgID

I servizi per la realizzazione del Cloud Enablement Program (CEP) regionale sono:

Formazione e Comunicazione: formazione ai referenti delle Amministrazioni sui servizi Cloud (IaaS, PaaS, SaaS) e sul loro utilizzo. Coinvolgimento degli enti territoriali e supporto AgID alla regione per realizzare Centro di Competenza Territoriale

Assessment iniziale: delle infrastrutture e delle applicazioni as is con individuazione delle criticità ed interdipendenze

Progettazione del processo di migrazione: piano di migrazione, individuazione delle architetture, strategie di migrazione per le diverse applicazioni, servizi cloud ad hoc e tempi di esecuzione

Esecuzione della migrazione: l’Amministrazione esegue quanto programmato nella fase di progettazione, attuando la migrazione sui servizi cloud delle applicazioni, oggetto dell’assessment iniziale e con il supporto e la supervisione di AgID

Assistenza alla fase esecutiva: supporto all’avvio nell’erogazione dei servizi Cloud, affiancamento all’esecuzione delle attività ed analisi dei risultati con supporto post-migration

PTSANGRO

Ultime notizie

Torna all'inizio del contenuto