Focus

Grazie alle nuove linee guida la PA può riusare il software senza più ricorrere a convenzioni e facendo riferimento alla sola licenza aperta.

Le Linee guida su acquisizione e riuso di software per le pubbliche amministrazioni indirizzano le amministrazioni nel processo decisionale per l’acquisto di software, la condivisione e il riuso delle soluzioni open source.

Le linee guida promuovono un cambio culturale verso un più ampio utilizzo del software di tipo aperto facendo sì che qualsiasi investimento di una PA sia messo a fattor comune delle altre amministrazioni e della collettività e consentendo di semplificare le scelte di acquisto e gli investimenti in tema di servizi digitali.

Le Linee Guida, adottate in attuazione dagli articoli 68 “Analisi comparativa delle soluzioni” e 69 “Riuso delle soluzioni e standard aperti” del Codice dell’amministrazione digitale, introducono importanti novità.

Vai alla sezione AgID sulle linee guida

Torna all'inizio del contenuto